Prodotti finalizzati all'integrazione di aminoa...


» Forum di discussione  » Integratori alimentari ad uso sportivo  » Prodotti finalizzati all'integrazione di aminoacidi e derivati

Pag.  1

wait
Sara
Totale messaggi : 27

Username : Sara

Livello : Free

Palestra : FreeBigGym

Nome : Sara Fiorilla

Iscritto dal : 09-09-2009

Inviato : 15-11-2009 15:48:46
1. Aminoacidi ramificati.
La quantità di assunzione giornaliera non deve essere, di norma, superiore a 5 g (come somma dei tre ramificati).
È preferibile il rapporto 2:1:1 rispettivamente di leucina, isoleucina e valina.
È consigliabile l'associazione con vitamine B1 e B6, il cui apporto deve essere tale da fornire, per dose consigliata, una quantità delle medesime non inferiore al 30% della RDA (razione giornaliera raccomandata).

AVVERTENZE DA RIPORTARE IN ETICHETTA
In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.
Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni.

2. Aminoacidi essenziali ed altri aminoacidi.
Devono essere presenti in idonee proporzioni tra loro.
Vanno specificate le indicazioni d'uso del prodotto. Le quantità di aminoacidi apportate devono essere tali da consentire una assunzione giornaliera frazionata e tener conto delle altre fonti proteiche assunte con la dieta.

AVVERTENZE DA RIPORTARE IN ETICHETTA
In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.
Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, epatica, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni.

3. Prodotti contenenti derivati di aminoacidi.
Creatina:
è un derivato aminoacidico con funzione di riserva di fosfati energetici a livello muscolare.
L'utilizzo di creatina si può configurare, come per altre sostanze sintetizzate dall'organismo, a fini dietetici in relazione a particolari esigenze legate, per esempio, ad un aumentato fabbisogno o ad una ridotta sintesi.
Se la dose consigliata è pari a 4-6 gr/die, questa non può superare un periodo di assunzione di trenta giorni.
Oltre tale periodo la dose non deve essere superiore a 3 g/die.

AVVERTENZE DA RIPORTARE IN ETICHETTA
In caso di uso prolungato (oltre le 6-8 settimane) è necessario il parere del medico.
Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale, in gravidanza e al di sotto dei 12 anni.

Tratto da: "Circolare del Ministero della Salute del 7 giugno 1999, n. 8 - Linee guida sugli alimenti adattati a un intenso sforzo muscolare soprattutto per gli sportivi"
wait
ganabol
Totale messaggi : 14

Username : ganabol

Livello : Free

Palestra : FreeBigGym

Nome : Luca Valeri

Iscritto dal : 31-03-2012

Inviato : 31-03-2012 11:34:29
Quelle riportate sono le indicazioni da "etichetta" che ben poco hanno a che fare con la realtà di chi pratica questo sport a livello non dilettantistico.
innanzi tutto la generalizzazione è il modo giusto x sbagliare tutto specialmente in questo sport che deve essere tagliato a misura sulla persona come un abito sartoriale.
Ma torniamo ai ramificati BCAA: il dosaggio è di 1 gr di sostanza pura per 10kg di peso
naturalmente è inteso peso "pulito" nel senso che se pesate 90kg con 10kg di sovrappeso dovrete prendere 8 cpr da 1gr di BCAA.
Sono consigliabili le compresse al posto delle capsule o, ancor peggio della polvere; in quanto le capsule hanno l'involucro che può risultare un pò difficoltoso nella digestione (anche se commestibile) mentre la polvere è imbevibile (anche se molto economica) in quanto non immediatamente solubile in acqua (andrebbe miscelata con succo di arancia o uva e lasciata in sospensione almeno un'ora) ma perderebbe parte della sua efficacia.
Le compresse invece si sciolgono soltanto "a destinazione" e sono facilmente assumibili.
Per la loro assunzione: se presi immediatamente dopo la sessione di allenamento contribuiscono alla formazione muscolare e al recupero; se presi prima dell'allenamento forniscono energia (ma secondo me presi in questo modo sono sprecati).
Insieme alle proteine sono il fondamento dell'integrazione alimentare per chi pratica questo sport.

Pag.  1